Giordania: guida al viaggio

La Giordania è un paese Arabo dell’Asia sud Occidentale, meta di passaggio di tante civiltà che hanno lasciato un’orma indelebile nella storia e nella cultura di questo Paese. Questo splendido paese è ricco di siti storici ed archeologici di notevole interesse, paesaggi naturali immersi nel deserto ed allo stesso tempo oasi rigogliose e vive. 

Giordania: lì dove l’ospitalità regna sovrana: un paese ricco di meraviglie tra storia, religione e paesaggi incantevoli 

A differenza di quanto si pensi vista la sua posizione, la Giordania è un paese sicuro…basti pensare che si trova al nono posto nella classifica dei paesi più sicuri al mondo per sicurezza personale! Qui l’ospitalità la fa da padrona, i beduini vi accoglieranno offrendovi la possibilità di gustare del thè e farvi sentire immediatamente a casa! 

Petra è una della attrazioni più conosciute del Paese: si tratta di un sito archeologico scoperto intorno al 1812 ed oltre ad essere patrimonio dell’umanità dell’Unesco è oggi anche una delle 7 meraviglie del mondo! Qui il Monastero di Petra assieme al Tesoro al suo interno, completamente scavati nella roccia offrono uno spettacolo mozzafiato! 

Amman è invece la capitale della Giordania: questa città è il giusto mix tra antico e moderno. Nota anche come Città Bianca, per via del colore bianco delle abitazioni, è ideale visitarla partendo dalla Cittadella, luogo in cui si trovano antiche rovine risalenti all’età del bronzo e quello che resta del Tempio di Ercole. Bellezze storiche sono anche l’anfiteatro romano ed il Museo Archeologico Giordano: se siete amanti della confusione e dei colori invece sarà d’obbligo un salto tra i souk, i mercati di artigiani e bottegai in cui è possibile trovare pezzi di artigianato e souvenir preziosi interamente realizzati a mano. 

Non lontano dalla capitale c’è Monte Nebo, luogo sacro e punto strategico per godere di un panorama incredibile! Fui qui che secondo la religione, Mosè ebbe la visione della Terra Promessa che Dio avrebbe concesso agli ebrei dopo la fuga dalla schiavitù d’Egitto. Jerash è invece assieme a Petra, uno dei siti archeologici più belli dell’intero paese: qui troviamo tantissimi monumenti dedicati alla storia romana con templi dedicati agli dei, l’arco di Adriano e un colonnato quasi intatto che porta alla piazza semicircolare detta Forum. Se avete voglia di fare un tuffo nella storia, questo è un luogo che non bisogna tralasciare assolutamente! 

Assieme a Petra, il Monte Nebo e i meravigliosi paesaggi naturali che prendono vita tra la pietra brulla e scura della Giordania, il Mar Morto è un’oasi di relax ed un luogo davvero affascinante! Situato a circa 400 m a livello del mare è il punto più basso della Terra! Da sempre i sali minerali del Mar Morto vengono sfruttati per le loro proprietà terapeutiche e benefiche per la pelle . Ciò che si fa nel Mar Morto non è tanto nuotare, ma “galleggiare” dato che l’elevata densità rende difficoltosi i movimenti in acqua. 

Infine, per tutti gli amanti dell’avventura, Wadi Mujib è un canyon scavato dal fiume Muijb che si trova nell’omonima riserva naturale e regala viste mozzafiato e paesaggi completamente scavati nella pietra. Qui sarà possibile svolgere attività di canyoning come risalire il fiume contro corrente per un’esperienza unica ed indimenticabile. 

La Giordania, terra ospitale e ricca di storia e cultura, è una tappa davvero economica che vale la pena visitare per scoprire i paesaggi e le tradizioni di uno dei paesi del Medio Oriente non molto lontano da noi. Questo paese con la sua storia, la sua gente e la bellezza dei suoi angoli più nascosti, vi entrerà nel cuore e voi non vedrete l’ora di ritornarci ancora ed ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.